Gabriele Strata

Pianoforte
Concerto Gabriele Strata
BIOGRAFIA

Gabriele Strata Definito dalla critica “un talento cristallino di straordinaria sensibilità e dalla tecnica completa”, Gabriele Strata si sta imponendo nel panorama musicale come pianista emergente della sua generazione. Nel 2018 si è aggiudicato il primo premio unanime alla XXXV edizione del prestigioso Premio Venezia, in occasione del quale gli sono state conferite la Targa del Presidente della Repubblica e la Medaglia della Presidenza del Senato. In qualità di vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, nel giugno 2016 gli è stata inoltre consegnata dalla Presidente On. Laura Boldrini la medaglia della Camera dei Deputati per meriti artistici.

Si esibisce con regolarità in Italia e all’estero; la stagione 2022-2023 include concerti alla Berlin Philharmonie con la Berlin Symphony Orchestra, al Barbican Centre e Cadogan Hall di Londra con la Guildhall Symphony Orchestra, a Pechino, Shanghai e Shenzhen con la European Symphony Orchestra e a Venezia con l’Orchestra del Teatro la Fenice. Ha tenuto recital in alcune delle sale da concerto più importanti d’Europa, fra cui la Royal Concertgebouw di Amsterdam, Wigmore Hall di Londra, il Teatro La Fenice di Venezia, la Philharmonic Hall di Bratislava, la Laeiszhalle di Amburgo. Suoi recital sono stati trasmessi regolarmente su Rai Radio 3, Sky Classica HD e la portoghese Radio Antena 2.

Si esibisce regolarmente in formazione cameristica, più recentemente alla Wigmore Hall e Milton Court Concert Hall di Londra, e al Lincoln Center di New York per la Chamber Music Society.

Gabriele Strata si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Vicenza con 10, lode e menzione d’onore sotto la guida di Riccardo Zadra e Roberto Prosseda. A solo 19 anni ottiene il Master’s degree alla prestigiosa Yale University sotto la guida di Boris Berman. Attualmente studia all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, sotto la guida di Benedetto Lupo, e a Londra alla Guildhall School of Music con Ronan O’Hora.

La Direzione si riserva il diritto di modificare calendario e programmi, qualora se ne verifichi la necessità.

I NOSTRI PARTNER

Con il contributo e il patrocinio

PROSSIMI CONCERTI