Orchestra I NUOVI MUSICI
Linda Guglielmi Salis
Alexander Lee
Alberto Martelli

Orchestra e Violino
Orchestra I NUOVI MUSICI
BIOGRAFIA

Linda Guglielmi Salis

Nata a Bologna nel 2002, Linda Guglielmi ha iniziato lo studio del violino sotto la guida del M° Michela Tintoni a Bologna. Ha proseguito poi gli studi con il M° Anton Berovski e già nei primi anni di studio ha partecipato a vari concorsi, ottenendo il primo premio. Ha seguito poi lezioni e corsi di alto perfezionamento con il M° didatta Marco Fornaciari.

Si è diplomata al Conservatorio di Musica Giovan Battista Martini di Bologna con la votazione di 110 e lode. Ha frequentato i corsi di alto perfezionamento dell’ Accademia Chigiana con il M° Salvatore Accardo e ha partecipato a Masterclass solistiche con il M° Ilya Grubert (docente al Conservatorio di Amsterdam) e masterclass di musica da camera con il concertista e camerista Bruno Canino. Studia attualmente con il M° Klaidi Sahatçi (Primo Concertmaster della Tonhalle Orchestra di Zürich e docente al Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano). Partecipa ad importanti rassegne e a numerosi concorsi musicali nazionali ed internazionali, ricevendo premi e riconoscimenti.

Si è esibita più volte come solista in Italia e all’estero accompagnata dalla ‘Young Musicians European Orchestra’, dall’Orchestra ‘L’Oro del Reno’, dall’ ‘Orchestra Giovanile di Bologna’, dall’ ‘Arké Orchestra’. È stata selezionata tra i migliori allievi del conservatorio ed ha suonato come solista al Teatro Auditorium Manzoni di Bologna, accompagnata dall’ Orchestra del Conservatorio G.B.Martini diretta dal M° Alberto Caprioli.

Ha collaborato con l’ ‘Orchestra del Teatro Comunale di Bologna’, con l’Orchestra ‘L’Oro del Reno’, con l’Orchestra ‘Olimpia’, con la ‘Young Musicians European Orchestra’, con l’orchestra ‘Camerata Ducale’, con l’ ‘Orchestra sinfonica Rossini’. Ha lavorato con artisti di fama mondiale come Kerson Leong, Boris Belkin, Placido Domingo.

Suona un violino di scuola mantovana del 1989, generosamente offerto in comodato d’uso dalla Fondazione A.C. Monzino di Milano.

Alexander Lee

Originario di Pittsburgh, Stati Uniti, comincia lo studio del violino a 6 anni, dapprima con John McCarthy, poi con Eugene Phillips. Diventa spalla della Pittsburgh Youth Symphony Orchestra e si esibisce come solista con PYSO e Pittsburgh Civic Orchestra. Dopo la scuola superiore é ammesso alla Eastman School of Music (Rochester, Stati Uniti) e si laurea con lode sotto la guida di Charles Castleman e Zvi Zeitlin. La sua esperienza di spalla dell’orchestra si approfondisce con la Eastman Philarmonia, il Collegium Musicum Baroque Ensemble e con numerosi gruppi di musica contemporanea. Si esibisce inoltre come solista nel Concerto per violino di Beethoven con l’Eastman Philar monia. Successivamente é ammesso alla New World Symphony di Miami, prestigiosa istituzione guidata da Michael Tilson Thomas, esibendosi regolarmente come spalla dell’orchestra. Alex ha inoltre preso parte all’Artosphere Festival, Castelman Quartet program, National Repertory Orchestra, Music Academy of the West, e Meadowmount School of Music. Alex suona un violino del 2014 del liutaio newyorkese Jason Viseltear.

Alberto Martelli

Il Maestro Alberto Martelli ha studiato Composizione, Musica Corale e Direzione di coro e Direzione d'orchestra presso il Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna. Ha avuto come maestri P.Renosto, G.C1ementi, T.Gotti e B.M. Furgeri. Ha frequentato attivamente i corsi internazionali di Direzione d'orchestra del MO S.Celibidache (Trier, München) unitamente ai seminari di Fenomenologia della Musica all'Università di Mainz. Ha seguito assistendo i Maestri E.lnbal e H.Soudant. Ha diretto in diverse istituzioni italiane ed estere, inoltre in festival e sale prestigiose.

Dal 1990 al 1994 è stato direttore stabile dell'Orchestra Sinfonica della Provincia di Lecce (I.C.O.). Ha inciso un CD di musiche di A.Franchetti (prima incisione mondiale). Ha diretto e inciso prime mondiali di compositori contemporanei, come il balletto di G.Gaslini "Sprint", premiato come miglior balletto contemporaneo per l'anno 2000, È docente di ruolo di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma. È direttore artistico dell'Associazione Musicale "Conoscere 1a Musica" sin dalla sua fondazione. Come compositore, è stato uno dei primi vincitori dell'AterForum con l'esecuzione della propria composizione da parte dell'Orchestra Sinfonica "A.Toscanini" nel Tempio Malatestiano di Rimini. È pubblicato da Bongiovanni di Bologna.

Ha avuto anche esperienze come critico musicale, scrivendo per molti anni per riviste e scrivendo note di sala per il Teatro Comunale di Bologna ed altre Istituzioni. Nel 2011 ha presieduto la giuria internazionale della prima edizione del Concorso Chitarristico "M.Biasini", dirigendo anche l'orchestra nella finale al Teatro Manzoni di Bologna. Ha sempre fatto parte della giuria del Concorso a Basilea 2013, San Francisco (USA) 2015 e Parigi 2018. Ha diretto l'Orchestra Sinfonica di Dubrovnik nell’autunno 2013 ed è stato reinvitato al Summer Festival del 2014. Ha diretto nel giugno 2014 alcune recite de "La Serva Padrona" di Pergolesi, nel dicembre 2014 al Teatro Regio di Parma (1.200 persone) il concerto dedicato dalla Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza alla cittadinanza. Ha recentemente diretto 1a prima edizione integrale in tempi moderni dell'Opera "La Locandiera' di Antonio Salieri, su propria personale revisione dei manoscritti viennesi.

Nel 2017 ha diretto la Filarmonica "Dinu Lipatti" a Satu Mare. E' stato nominato Direttore Artistico della edizione 2021 del Concorso Biasini a Bologna e ha diretto l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna con i tre finalisti del concorso. Nel 2022 ha diretto 1a prima mondiale dell’opera lirica “Don Bonaparte" di Alberto Franchetti presso il Teatro Ariosto di Reggio Emilia.

I NOSTRI PARTNER

Con il contributo e il patrocinio

PROSSIMI CONCERTI

Creato da Web Agency Optimal Studio